Perché è importante?

 

Di Lita Cosner e Gary Bates

 

Traduzione a cura di Eleonora Battezzato

 

Articolo originale: http://creation.com/Did-god-create-over-billions-of-years

Spesso le persone mettono alla prova i creazionisti biblici facendo commenti del tipo: “Credo che il Signore abbia creato e non credo nell’evoluzione, ma avrebbe potuto impiegarci miliardi di anni . Quindi  qual è il grosso problema riguardante l’età della terra?

Alcuni sostengono che porre l’accento sui 6 giorni letterali, 6000 anni fa, addirittura allontana le persone dalla fede, quindi: “Perché essere così dogmatici? Perché dare fortemente importanza a qualcosa che non è questione di salvezza?”

Leggi tutto...

Molti si comportano come Dottor Jekyll e Mister Hyde, abbandonano saggezza, cultura ed obiettività scientifica

Nella mia posizione come oratore di conferenze pubbliche, confutando l’evoluzione, sono stato esposto diverse volte alla critica e all’antagonismo, sia pubblicamente di persona, che on-line. Le polemiche sono realizzate da atei scettici appartenenti a livelli diversi della società e della sfera culturale. Le reazioni più ostili e privi di ogni sembianza di civiltà e razionalità provengono, però, dai più colti che scendono ad un comportamento emotivo e impulsivo infuocato da una rabbia e odio inspiegabile. Cosa spinge uno scienziato o ingegnere, formato da una vita alla ricerca di dati scientifici, dove regna la razionalità e l’obiettività, dove si premia la mente aperta e la voglia di valutare ogni possibile soluzione, a buttare tutto in aria e cedere ad impulsi e passioni primordiali? Bella domanda! 

Uno dei problemi è che più volte che non questi atei, infuriati appena qualcuno osa mettere in dubbio la teoria dell’evoluzione, non leggono nemmeno quello che viene detto o scritto in opposizione all’evoluzione. Uno scienziato degno del suo camice da ricercatore non dovrebbe forse valutare ogni dato e possibilità di teorie migliori in modo completamente obiettivo? 

Leggi tutto...

Tutti coloro che seguono le pubblicazioni della nostra associazione come le trasmissioni su www.Radioglobeone.it sanno bene che la notizia comparsa oggi su alcuni quotidiani non è “straordinaria” ma fatto già ben noto; recentemente, infatti, una puntata radiofonica è stata dedicata al fatto che il così detto “uomo della pietra” non è mai esistito, almeno come ci viene raccontato da parte della “nomenclatura evoluzionista” nei libri di scienze e storia.

Leggi tutto...

Il Mistero sull’origine della vita

 Da sempre si cercano di trovare soluzioni a quanto in realtà non è possibile sapere: come è nata la vita? Da secoli si è voluto e si continua a  volere credere ad un fatto smentito dalla scienza sperimentale e cioè che la vita può nascere solo da altra vita. L’ennesima notizia arriva da uno studio del prof. S. Benner sostenitore del fatto che la nostra esistenza si sia formata e poi traferita sulla terra dal pianeta Marte, si il famoso pianeta rosso.

Leggi tutto...

Le scimmie hanno il senso del tempo?
Gli esperimenti non chiariscono la questione.
Ma l’evoluzionismo obbliga a dare una risposta affermativa, anche se gli esperimenti dimostrassero il contrario.
L’evoluzionismo, che con la sua desinenza in -ismo non va confuso con l’idea di evoluzione, è quella deformazione del pensiero scientifico che tende a spiegare in termini di evoluzione (darwiniana) ogni aspetto della realtà assurgendo così ad ideologia. La cosa fu ben chiara aTheodosius Dobzhansky che nel 1973 scrisse una frase che sarebbe stata ripetuta innumerevoli volte divenendo un vero slogan: «in biologia niente ha senso se non alla luce dell’evoluzione».

Leggi tutto...

Utilizzando questo sito, accetti che noi e i nostri partner si possa impostare dei cookie per personalizzare i contenuti come da nostra Cookie Policy