cellulaPiù la vista si acuisce più ci accorgiamo che la soluzione si allontana: l’origine della vita è ancora del tutto un mistero. E di conseguenza la comprensione della vita stessa deve essere messa in dubbio.

Qual è la complessità minima per costruire il più semplice essere vivente e di conseguenza come era fatta la prima cellula? La possibilità che si sia partiti da qualcosa di molto più semplice e quindi più facilmente spiegabile rispetto alle cellule attuali sembra essersi arenata di fronte ad uno studio pubblicato su Sciencenel quale è emerso che il numero minimo di geni necessari per far funzionare una cellula è molto superiore a quanto sinora ipotizzato e, fatto forse ancor più rilevante, che le interazioni tra geni rendono più difficile anche immaginare un’evoluzione con i meccanismi neodarwiniani di caso e necessità.

Leggi tutto...

Articolo tradotto con permesso da www.creation.com

Articolo originale http://creation.com/recurrent-laryngeal-nerve

Tradotto da Stefano Bertolini per AISO (www.origini.info)

 

Foto Wikipedia.org

 

 

Di recente numerosi atei stanno usando il nervo laringeo ricorrente dei mammiferi come un argomento contro il disegno. Perciò non è sorprendente che molti lettori abbiano chiesto una risposta. Considerando che “l’apostolo dell’ateismo”, Richard Dawkins, è uno dei più forti sostenitori di questo argomento, il nostro libro The Greatest Hoax on Earth? Refuting Dawkins on evolution (L’inganno più grande della Terra? Confutando Dawkins sull’evoluzione) già contiene una risposta che riproduciamo per questo articolo.

Leggi tutto...

Utilizzando questo sito, accetti che noi e i nostri partner si possa impostare dei cookie per personalizzare i contenuti come da nostra Cookie Policy