Francesco Redi (1626-98) è l’iniziatore della biologia scientifica. L’esperimento che segna la svolta è quello col quale dimostra che la carne in putrefazione non produce vermi, se si impedisce alle mosche di depositarci le uova (coprendo la carne con una garza). Redi volle con questo affermare che gli esseri viventi derivavano solo da altri esseri viventi, dando l’avvio a una lotta contro la generazione spontanea che durerà due secoli.

Leggi tutto...

Sono pochi gli scienziati ammirati universalmente quanto Louis Pasteur (1822-95), la cui opera portò tanta chiarezza sul piano della conoscenza e immensi benefici in campo medico. Partendo dalla sua attività di chimico, dopo due secoli di contese, riuscì a dimostrare, in modo definitivo, che tutti gli esseri viventi (anche quelli così piccoli da essere invisibili) derivavano da altri esseri viventi uguali a loro, facendo incontestabilmente vedere l’inconsistenza dellagenerazione spontanea.

Leggi tutto...

Il filosofo Mariano Artigas confuta le tesi pseudo-scentifiche di Stewen hawking e di Richard Dawkins.

Nel bel libro divulgativo "Le frontiere dell'evoluzionismo" dimostra che molti discorsi degli evoluzionisti sono infarciti di ipotesi indimostrate presentate come dogmi.

Leggi l'intero articolo http://www.bastabugie.it/it/articoli.php?id=2430

Di Alexander R. Williams

Articolo tradotto con permesso da www.creation.com

 

Articolo originale https://creation.com/flaws-in-dating-the-earth-as-ancient

 

 

Tradotto da Matteo D’ambrosio per AISO (www.origini.info)

 

Nel 1986 il leader delle riviste scientifiche, Nature, annunciò che le più antiche rocce di cristallo sulla terra, secondo il metodo di datazione degli isotopi, hanno 4,3 miliardi di anni e provenivano da Jack Hills, nell'Australia occidentale.

Leggi tutto...

 Secondo questa teoria, alcuni miliardi di anni fa tutta la materia dell’universo era concentrata in un piccolissimo spazio, non più grande di un pisello. Si sarebbe allora verificata una «Grande Esplosione» — un «Big Bang» (BB) per l’appunto — con l’espansione della materia e la formazione dei vari elementi chimici che costituiscono la Terra e i corpi celesti. Questa concezione non ha bisogno di presupporre un Creatore e consente di far risalire il tutto a cause puramente naturali e materiali.

Leggi tutto...

Utilizzando questo sito, accetti che noi e i nostri partner si possa impostare dei cookie per personalizzare i contenuti come da nostra Cookie Policy