gattopardo2La Teoria dell’Evoluzione si evolve a sua volta, passando dal Neodarwinismo alla Sintesi Estesa, ma ci troviamo davvero di fronte ad una svolta oppure abbiamo tanti cambiamenti la cui somma non risolve le questioni ancora aperte?

Un “tutto deve cambiare perché tutto resti come prima”?

Procediamo con ordine, anche perché uno dei meriti del seguente paper del 2015 è l’ordine con cui i relativi scienziati hanno posto alla questione, della quale racconteremo prima le luci poi le ombre.......

http://www.enzopennetta.it/2016/11/levoluzione-del-gattopardo/#prettyPhoto

Negli anni 90 in Italia solo il genetista Giuseppe Sermonti e il Paleontologo Roberto Fondi mettevano in discussione la teoria di C. Darwin, oggi le cose sono cambiate e nel mondo come nel nostro paese il neodarwinismo è fortemente in difficolta; questo anche grazie a molti studiosi e attenti osservatori che senza interessi particolari si sono occupati di divulgare la realtà su una ipotesi decisamente senza capo ne coda. Tra questi c’è il giornalista Marco Respinti molto attento a quanto avviene negli Usa come in Italia per quanto riguarda il materialismo e le sue (bislacche) teorie.

Leggi tutto...

LE ICONE DI JONATHAN WELLS

 

Un altro duro colpo all'ortodossia evoluzionista è poi arrivato dallo scienziato "iconoclasta" Jonathan Wells, il quale, per mettere in luce l'approccio dogmatico e fideistico con cui il darwinismo viene insegnato nelle scuole, ha denunciato, nel libro The Icons of Evolution (uscito nel 2000), le inaccuratezze scientifiche, se non le vere e proprie frodi, che riempiono i più diffusi manuali di biologia

Leggi tutto...

IL FILTRO DI WILLIAM DEMBSKY

Un importante contributo alla questione del rapporto tra religione, scienza e "disegno intelligente" viene dunque sviluppato dal matematico William Dembsky nel libro Mere Creation del 1997, che raccoglie gl'interventi del convegno svoltosi nel novembre 1996 alla Biola University di Los Angeles, vero punto di svolta per l'intero movimento.

Leggi tutto...

Utilizzando questo sito, accetti che noi e i nostri partner si possa impostare dei cookie per personalizzare i contenuti come da nostra Cookie Policy